La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 09/08/2020 - 18:35

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: "io l'avevo detto!"
MessaggioInviato: 04/12/2015 - 06:33 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2009 - 00:41
Messaggi: 1015
I francesi se la sono voluta, diciamolo, si sono messi in casa 7 milioni di islamici... eddài!
Tramonta l'illusione utopica e chimerica di una società multietnica, multiculturale, multireligiosa, multilingue, multicriminale... insomma, multi.
Dopo gli attacchi, anche l'Europa (mai stata) unita, forse finirà con un referendum, almeno da noi, sperabilmente.
Però, attenzione, parecchi terroristi sono francesi; islamici, ok, ma con cittadinanza, essendo della seconda e terza generazione di immigrati islamici.
Non sono però realmente francesi se hanno mantenuto la loro cultura.
Passeranno 500 anni, se tanto durerà la specie umana, ma resteranno sempre islamici, quindi stranieri.
Poi ci sono anche gli immigrati non islamici, ma li vorranno fare francesi pure quelli. Mi chiedo perchè mai, da parte di questi, vorranno esserlo. Personalmente non vedrei l'ora di tornarmene a casa, qualunque casa, i francesi sono insopportabili, meglio essere beduini, toh!

http://www.si24.it/2015/11/17/isis-ecco ... am/155595/

Nel conteggio degli immigrati si segue infatti il criterio di cittadinanza non acquisita.
Così, la Francia, pur avendo circa 7 milioni di islamici, ha solo 3,7 milioni di stranieri.
Non vengono considerati immigrati quelli che ormai hanno acquisito la cittadinanza, come se bastasse un pezzo di carta "le papier" per diventare francesi! Quando non bastano due generazioni di scuole hanno fallito.
Fra qualche decennio i francesi saranno quasi tutti costituiti da "n" generazioni di immigrati con cittadinanza acquisita o ereditata, gli immigrati veri, freschi, come risulterà dalle "papier", saranno ancora pochi milioni.
Degli antichi francesi, quelli veri, autoctoni, rimarranno solo pochi vecchi, in qualche cronicario.
E' un po' la vicenda dei tanti popoli e civiltà estinte. Come dire: "Ma quanti etruschi sono rimasti in toscana?" Se non fosse per le necropoli, che abbiamo regolarmente distrutto, non sapremmo neanche che sono esistiti.
Sono i prodigi delle statistiche e delle "papier", le cartacce fasulle tipo: "La costituzione migliore del mondo" sarebbe quella italiana, a detta dei resistenti che l'hanno scritta, oppure "La carta dei diritti dell'uomo", e tante altre, elenchi di buone intenzioni, violate ogni decimo di secondo. Perfino i 10 comandamenti sono ignorati alla velocità della luce divina, da migliaia di anni.
Se la girano come par loro, insomma, ma la realtà dice che i francesi sono in estinzione, come noi, del resto. La natalità è più alta di un tempo ma viene dai naturalizzati islamici, come da noi.
L'islamizzazione dell'Europa continua, come dichiarò Gheddafi, in un suo discorso, che gli USA, insieme a la "Grand France" et a le grandeur francaise, assassinarono dopo un bombardamento.
Materialmente fu un libico a finire Gheddafi con un colpo di pistola in testa, dopo averlo massacrato:

http://www.ilpost.it/wp-content/uploads ... 752328.jpg

Siamo abituati a queste immagini dai tempi di piazzale Loreto e via Rasella. Gli italiani furono maestri di terrorismo, dai tempi della Resistenza; 80 mila morti e 50 mila feriti, dichiarata dai comunisti in un'indimenticabile loro riunione storica, oggetto di un mio post passato.
Pure gli USA, alias "lanciatori di funghetti atomici" e di bombardamenti di raso al suolo di intere città, come mai nella storia, si sentono buoni e saggi e giusti. Massacratori sì ma con sacrosante ragioni.

Ecco la dichiarazione di Gheddafi:

https://www.youtube.com/watch?v=-CwavkNe0Ck

ripassiamoci anche questa:

https://www.youtube.com/watch?v=aDaUppMaoEI

I recenti provvedimenti europei in fatto di diffusione dell'omosessualità nelle scuole: genitore uno, genitore due e altre menate per istigare nelle menti dei bimbi dubbi sulla loro identità sessuale, faranno il resto, verso il declino della civiltà occidentale.
Ai prossimi attentati, ordunque, perchè Hollande ha dichiarato che continuerà a far entrare 35 mila immigrati l'anno, minimo.
In particolare, Napolitano spinse a più riprese Berlusconi ad aderire alla missione anglo/franco/USA di bombardamenti in Libia. "Lo sventurato rispose".
Sarebbe stato meglio che si fosse dimesso, il berlusca, per salvare la faccia, almeno, ma il potere gli aveva dato alla testa e la poltrona non gli si staccava più dalle chiappe, epidemia permanente dei politici italiani.
Miravano ad estromettere l'Italia dai grossi accordi che B. stipulò con Gheddafi: diciotto miliardi di euro di commesse, in circa un decennio. Grosse prese in giro dagli ex comunisti... l'infame Franti, sorrise.
I comunisti avevano battezzato "primavere arabe" le rivoluzioni in nord Africa, visto che quelle autunnali, di un secolo prima, fallirono, dopo circa 100 milioni di vittime in tutto il mondo.
Scoprirono trattarsi, infatti, di "inverni o inferni islamici".
Purtroppo gli errori di Napolitano vengono sempre insabbiati; sicchè non possiamo imparare da essi.
Diamoci appuntamento al prossimo attentato, forse Italia stavolta, così ad Alfano non potrà vantare l'efficienza dei nostri servizi segreti.


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "io l'avevo detto!"
MessaggioInviato: 04/12/2015 - 12:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2009 - 00:41
Messaggi: 1015
Con gli islamici ci abbiamo sempre fatto guerre, molte delle quali perse. Nelle crociate ci hanno battuto 10 a 1, sebbene le ultime tre furono così rovinose da neanche conteggiarle.
Approdarono in Sicilia e in Spagna e dall'est gli ottomani. Si dice che ci abbiano insegnato ad irrigare i campi... pazzesco, come abbiamo fatto per quaranta secoli a sopravvivere senza gli arabi?
I numeri arabi furono già dei fenici.
Semmai le invasioni arabe hanno frenato il nostro sviluppo.
Anche oggi, dopo gli attentati c'è un calo diffuso nell'economia.
Le cose che insegnammo agli arabi non fecondarono, proprio a causa della loro religione.

Non mi fido più della storia insegnata a scuola, perchè erronea e manovrata ideologicamente, soprattutto la storia più recente, dell'ultimo secolo e mezzo; tutta da riscrivere.
Tante false interpretazioni per non farci litigare. Fatica inutile perchè con gli islamici ci faremo sempre guerre.
I Musulmani nascono pastori nell'estremità della penisola arabica, denominati beduini. Indottrinati da Maometto, noto assassino e predone di carovane, creatore di Allah, sottomisero il medio oriente e parte dell'Asia, dove appresero tutto, ma proprio tutto; in cambio diedero la loro religione deleteria e primitiva. Successivamente invasero l'Europa.
Per tutto il medio evo l'Italia subì le scorrerie sanguinarie dei predoni Saraceni, molti paesi hanno una "porta saracena" a ricordo.
Roma, dopo la caduta, subì stupri e sacchi in continuazione dai barbari. Anche qui transitarono "i mori" che qualche antica canzone romanesca ricorda.
Arrivavano dal Tevere e seminavano terrore, lasciando donne incinta e deportando i giovani da ridurre in schiavitù.
Periodicamente venivano a fare scorte sulle coste italiane, ma anche all'interno, quando non avevano riempito abbastanza le loro navi con le provviste degli italiani.
Tutto ciò che è "civiltà islamica" è stato appreso, proprio perchè in origine erano pastori. Poi è chiaro che diffusero le conoscenze dei paesi conquistati in altri paesi. Ciò che è stato costruito in Sicilia è opera dei siciliani, che lavoravano sotto il calcagno del conquistatore.
Poi, fortunatamente, vennero i normanni, a ripulire l'isola, donando un po' di geni nordici, per questo ogni tanto si vedono in giro alti e/o biondi siciliani.
Anche in Spagna faticarono non poco per liberarsene (el Cid). Dalla Turchia, (impero ottomano) arrivarono fino in Albania, che oggi è islamica, sembra in parte cristiana, come islamizzato è stato il Kosovo, dopo la fuga dei serbi e la distruzione dei monasteri ortodossi; D'Alema ne sa qualcosa.
Di sicuro noi con gli immigrati ci faremo la guerra e non solo con gli islamici, è la Storia che ce lo dice ma noi pensiamo sempre di essere migliori dei nostri padri, salvo poi fare di peggio.
Questione di tempo.

_________________
Stiamo arrivando !
... http://www.youtube.com/watch?v=aDaUppMa ... _embedded#
....http://www.youtube.com/watch?v=tejxVvwC ... re=related


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "io l'avevo detto!"
MessaggioInviato: 07/12/2015 - 10:51 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2009 - 00:41
Messaggi: 1015
IL FALSO MITO CREATO SU MANDELA.

scritto il 16 dicembre 2013 alle ore 4.09

Lo hanno mantenuto in coma per mesi.
Era già morto in ospedale, forse meritava un po’ di eutanasia, un po’ di umana pietà per lasciarlo morire in pace.
Invece ha prevalso il calcolo politico e di potere della sua numerosissima famiglia, dello stato nazionale e degli stati esteri, tutti tesi a sfruttare la sua fama per alimentare il mito della convivenza multirazziale.
Che vergogna!
E’ stato creato un falso mito, ma da anni, a cominciare col premio nobel per la pace, dato anche a terroristi come Arafat.

Due settimane di riti allucinanti, meno male che non ne sentiremo più parlare.
E’ morto, basta, un po’ di pace anche per noi.
Lottiamo tanto per l’uguaglianza per poi creare dei superuomini.

C’è un motivo per tutta questa risonanza: l’illusione che bianchi e neri possano convivere, il sogno utopico di una convivenza multirazziale che, in realtà, non esiste in nessuna parte dell’universo.
Le stelle si consumano, esplodono, diventano buchi neri, che tutto ingoiano. Non c’è pace nell’universo.

La pace non esiste e non esisterà mai, l’uomo è una bestia assassina e lo dimostra in ogni istante, basta leggere le cronache mondiali.
Il Sudafrica, colonizzato dai bianchi, ha avuto un esito prevedibile: i neri si riproducono cinque volte più velocemente dei bianchi, nonostante i morti per fame e le malattie.

Mandela non c’entra nulla.
La maggioranza dei neri è divenuta, nel corso di decenni, oltremodo soverchiante, i bianchi hanno avuto paura ed hanno ceduto il potere.
Del resto il Sudafrica, se non fosse un paese enormemente ricco per le risorse naturali, sarebbe da abbandonare immediatamente.
Basta leggere un po’ di cronaca: ogni giorno ci sono 3500 stupri di donne.
Non ci sono famiglie ma solo donne che allevano figli frutto di violenze sessuali, i maschi neri se la squagliano, sono loro che devono allevare i bimbi, con enormi sacrifici.
Sono passati vent’anni dalla cessione del potere dei bianchi ma i problemi non sono risolti, c’è tantissima miseria, ancora tante bidonville.
Questa volta i bianchi non c’entrano.
Pur avendo i neri a disposizione tanti aiuti, non ne fanno tesoro e questo – attenzione – non dipende dalla razza, ma dalla loro cultura, che li condanna.
Tutto dipende dall’assunzione di una responsabilità personale a realizzare il proprio benessere, con l’educazione alla disciplina, lo studio, che evidentemente manca, ma la colpa, stavolta, non è dei bianchi.
Il governo è formato da tutti neri, quindi la responsabilità del malessere è tutto loro.

I bianchi sono confinati in cittadelle super protette da piccole guarnigioni di neri, bene armati e ultra pagati, per difenderle dalle rapine.
Senza questa difesa armata e apartheid alla rovescia, i bianchi sarebbero carne da macello.
Probabilmente rimarranno ancora lì per un po’, in modo da raccogliere una fortuna per poi tornare nella patria di origine.
Mandela è quindi un mito fasullo creato dai governi occidentali, per alimentare l’illusione di una possibile pace universale.
Vale invece la legge di natura che vede una specie sopraffare l’altra, in questo caso un’etnia assai prolifica di fronte ad un’altra praticamente sterile, come lo è tutta l’Europa, ormai.
Da qui a qualche decennio di bianchi saranno rimasti solo i marmi delle tombe.

http://www.agoravox.it/Non-c-e-futuro-p … n-Sud.html

L’apartheid, dunque, esiste ancora, esiste una povertà estrema e diffusa ovunque, violenza e criminalità. Tante menzogne sono state diffuse. Occorre informarsi di prima mano.

http://it.wikipedia.org/wiki/Criminalit ... _Sudafrica

http://www.nazioneindiana.com/2012/10/1 ... ud-africa/

Che il sipario del teatrino ipocrita si chiuda, ora.

Mi stupisce come, fra tanti giornalisti e sofisticati intellettuali, che tanto hanno urlato in questi giorni, non ci sia alcuno disposto a ragionare col proprio cervello.
Solo chiacchiere e distintivi.

Nota al dicembre 2015:
Nel frattempo s'è consolidata l'organizzazione terroristica di Boko Haram, che ha per fine di sterminare chiunque si mostri di religione diversa da quella radicale islamica.
Migliaia di attentati terroristici, stragi, rapimenti, stupri si sono succeduti dalla nascita dell'organizzazione, via via cresciuta in uomini e armi, a danno dei cristiani; mentre Papa Gorgoglio mena insulsaggini dal pulpito di S. Pietro, invocando "misericordiaaa!!!" Invece di organizzare una difesa fra i cristiani, che per ora sono carne da macello per le truppe di Boko Haram.

Questa qui è tutta roba africana, islamica, avendo i bianchi abbandonato l'Africa da oltre mezzo secolo. Il sottosviluppo, le stragi e la regressione nella barbarie è tutto loro, fa parte delle culture tribali africane, sempre in lotta fra loro.
Se l'occidente rinunciasse a qualsiasi contatto, cosa che spero si attui, per loro ci sarebbe la morte per fame e per le continue guerre intertribali, che nessuno può impedire.

_________________
Stiamo arrivando !
... http://www.youtube.com/watch?v=aDaUppMa ... _embedded#
....http://www.youtube.com/watch?v=tejxVvwC ... re=related


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: "io l'avevo detto!"
MessaggioInviato: 24/12/2015 - 12:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
parlando di "ISLAMICI" e NON di extremisti, per quel poco che ne so io...son Cristiani pure loro!

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 4 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 6 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)