La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 11/08/2020 - 10:46

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: La vera storia di Mike Tyson
MessaggioInviato: 07/04/2014 - 00:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/12/2008 - 07:01
Messaggi: 16350
Località: La Città Eterna
Mike Tyson, che follia prendere a cazzotti la fortuna
PAOLO BRUSORIO

Immagine

Stare dalla parte di Mike Tyson non è difficile, è impossibile. Non è una vita, la sua, di quelle belle e dannate.

No, è una vita tossica e intossicata, il seme della violenza innaffiato fin da quando era bambino, un rosario di furti, scassi e violenze, tutta roba difficile da digerire. Impossibile da dimenticare. Tatuaggi che non si possono neanche scolorire. Anche se quando sali sul ring ti senti il più forte del mondo, un dio reso imbattibile dai pugni, un dio che si può solo adulare e mai pregare. Al limite, temere. Tyson il picchiatore, Tyson lo stupratore, Tyson il ciarlatano, smunta fotocopia di quello che fu, il peso massimo più forte della sua epoca quando il pugilato ancora sfamava gli affamati, la vera miniera di uno sport finito all’angolo. Come i pugili suonati che sul ring hanno costruito e poi smontato la propria vita.

True è la biografia di Iron Mike, scorre veloce come un romanzo ma non lo è. Scordatevi Open. Agassi ti conduceva dal campo da tennis alla sua testa senza soluzione di continuità. Tyson è respingente, è una vita che nasce estrema a Brooklyn e continua sempre più border line tra la feccia del mondo e il colore dei soldi. E spesso sono la stessa cosa. I piccioni che lo stregano da ragazzino e che non lo abbandoneranno mai assomigliano alla sua vita: volata via senza un perché. Tyson si è fatto male da solo, più di quanto ne abbiano fatto agli altri i suoi terrificanti pugni. La droga in carcere, l’alcol, le donne usate e gettate nella spazzatura dei ricordi: c’è tutto in True. Verità. La sua.

«Il mio nome è Mike Tyson e sono un pugile professionista. Dite no alla droga». Balle spaziali, effimero tentativo di vendere un’immagine cui davvero in pochi hanno creduto, franata sotto stracchi uppercut tirati in memoria del tempo che fu e cancellata da un processo senza appello per quel ragazzo che iniziò a fare a cazzotti a Elmwood. True non ti vuol portare dalla sua parte come invece vorrebbe Tyson in questa seduta di autocoscienza lunga 635 pagine. È impossibile stare con il demonio, al massimo puoi farci a pugni e sperare nella clemenza dei giudici.




Mike Tyson “True. La mia storia” Piemme pp. 635, € 19,90

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 1 messaggio ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 2 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)