La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 13/08/2020 - 03:22

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/12/2007 - 14:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
e poi ci sono le impanadas... o panadas..

Le panadas o impanadas ( che in sardo significa “palle”) sono le squisite tortine salate e farcite che vengono preparate in quasi tutta la Sardegna.
La panada è un piatto di origine antica, addirittura nuragica; la tradizione di prepararle si conserva tutt'oggi in molti paesi della Sardegna, in particolare ad Assemini e a Oschiri, dove viene considerata il piatto più tipico, tanto che alla panada è stata dedicata una sagra.
In genere il ripieno è di formaggio o di carne di maiale tritata e accompagnata da verdure ma a volte viene preparata con pancetta oppure con la carne di agnello e in alcuni casi insaporita con funghi o carciofi sott’olio, senza contare le versioni ripiene di pesce, in genere anguille.
”Sa panada” veniva consumata nei giorni di festa, oppure offerta in dono a persone di un certo riguardo e rilevanza.


Preparazione

In un tegame abbastanza capiente fate soffriggere nell’olio la carne tagliata a pezzetti piccoli insieme alla salsiccia e alla cipolla.
Dopo qualche minuto a fuoco non fortissimo aggiungete gli altri ingredienti e lasciate rosolare qualche minuto; ammorbidite eventualmente il composto con un po’ di acqua per non renderlo troppo asciutto.
Nel frattempo preparate la pasta con la farina e lo strutto ammorbidito a bagno maria e il sale, impastate fino ad ottenere un impasto uniforme ed elastico che lascerete riposare 30 min.

Panadas piccole
Prendete la pasta e cominciare a tirarla con il matterello, in modo da ottenere una sfoglia sottile:
con un bicchiere, una tazza o un tagliapasta ricavate dunque tanti dischi, di numero pari.
A questo punto potete procedere in due modi: utilizzando delle coppette dove adagiare il disco inferiore, riempirlo con del ripieno, sovrapporre l’altro disco e chiudere il tutto, saldando i bordi arricciandoli verso l’interno, oppure solo con le mani, senza l’aiuto delle coppette, mettete del ripieno nel disco inferiore, alzatene i bordi creando delle piccole pences per dare al disco forma cilindrica, sovrapponete un altro disco di pasta a mo’ di “coperchio”, saldandone bene i bordi e arricciandoli verso l’interno.
Immagine
Disponete le panadas così ottenute in una teglia ed infornatele a 180° per 25 minuti; saranno pronte quando la pasta si colorerà uniformemente.
Vanno servite calde, ma se lo desiderate potete anche pre cuocerle, e congelarle, e, al momento di gustarle farle rinvenire nel forno a fuoco dolce. Panadas grande in tortiera

Dividere l’impasto in due parti da stendere in due dischi sottili, sistemate il primo in una tortiera tonda con i bordi alti precedentemente unta, e riempite con il preparato di carne e verdure; ricoprite con l’altro disco a mo’ di coperchio, chiudendo i bordi. Al centro della teglia fate dei fori con una forchetta, in modo che durante la cottura il vapore possa uscire facilmente. Sistemate la teglia in forno e fate cuocere a 180°, dai 40 ai 60 minuti, fino a che la pasta risulti dorata.


Immagine

Trattandosi di un piatto abbastanza 'versatile' può anche essere personalizzato a seconda dei gusti o di esigenze particolari. Per esempio, per chi ha dei bambini piccoli, “sa panada” può essere realizzata con polpa di tacchino o petti di pollo

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/12/2007 - 14:31 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
e per ora chiudo con le aranzadas: sono dei dolcetti preparati da mandorle tagliate a bastoncino miscelate insieme a scorze di arance e miele scaldato... ottimi...



p.s. aggiungo un appunto suggerito da mia madre, alla quale ho chiesto meglio circa s'aranzadas: le scorzette d'arance vano essiccate sul camino... e solo DOPO vanno miscelate con mandorle tagliate finissime a bastoncini e miele...


Immagine

Immagine

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Ultima modifica di Ofelia il 12/12/2007 - 15:34, modificato 2 volte in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/12/2007 - 14:37 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 15:17
Messaggi: 70426
Località: La Torre della Rosa d'Argento
Sei proprio una "sardina"... :P

_________________
Si vis amari, ama.

ImmagineImmagine®Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/12/2007 - 15:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
daimon ha scritto:
Sei proprio una "sardina"... :P


:lol: se mi avessi detto "sardagnola" mi sarei opffesa! :lol:

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/12/2007 - 15:39 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 15:17
Messaggi: 70426
Località: La Torre della Rosa d'Argento
Ofelia ha scritto:
daimon ha scritto:
Sei proprio una "sardina"... :P


:lol: se mi avessi detto "sardagnola" mi sarei opffesa! :lol:



... si dice "sardagnUola"... :lol:

_________________
Si vis amari, ama.

ImmagineImmagine®Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 12/12/2007 - 16:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
daimon ha scritto:
Ofelia ha scritto:
daimon ha scritto:
Sei proprio una "sardina"... :P


:lol: se mi avessi detto "sardagnola" mi sarei opffesa! :lol:



... si dice "sardagnUola"... :lol:



:P zi... in effetti zi... :P

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/12/2007 - 11:02 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
sulle aranzadas... dice che la buccia dell'arancia va tagliata senza che si arrivi al pane e molto molto sottile... e poi messa ad essivcare sul camino...

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/12/2007 - 11:04 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/06/2007 - 11:46
Messaggi: 13041
Località: l'isola che non c'è
Ofelia ha scritto:
sulle aranzadas... dice che la buccia dell'arancia va tagliata senza che si arrivi al pane e molto molto sottile... e poi messa ad essivcare sul camino...


Si, si, mò me lo segno

:wink:

_________________
Immagine


Renato Brunetta: mens NANA in corpore NANO!


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 15/12/2007 - 11:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
Pani frattau... dritto dritto da Nuoro e dai consigli di mamma di fefè.. :roll:



è il piatto tipico: brodo, pane carasau, sugo di pomodoro, pecorino e sopra l'uovo in camicia.

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/02/2008 - 16:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/02/2008 - 23:13
Messaggi: 51
Ofelia ha scritto:
vedo che nessuno si è espresso...
:)
Allora inizio io...



E inizio dalle Seadas... sono incrdibilmente buone!!! Diffure in tutta la regione hanno natali in barbagia...



Ingredienti:
- 500 gr di farina (oppure 250 g di farina e 250 g di semola)
-3 uova
- 150 gr di strutto
- 400 gr di formaggio fresco a fette
- miele
- due limoni
- olio extravergine di oliva
- sale q.b.
Preparazione:
Disponete su un tavolo di marmo o sopra una spianatoia la farina a fontana e aggiungete un po' d'acqua tiepida, un pizzico di sale e lo strutto a cucchiaiate. Impastate sino ad ottenere una pasta soda e levigata, mettetela quindi a riposare in un luogo tiepido e al riparo da correnti d'aria, coperta con un canovaccio da cucina pulito.
Dopo mezz'ora, riprendete la pasta, lavoratela ancora per qualche minuto, tirate una sfoglia con il matterello e ricavate due cerchi di circa 15 cm di diametro. Sistemate su ogni tondo una fetta di formaggio e spolverate con un pizzico di buccia di limone grattugiato.
Fate quindi friggere le seadas con abbondante olio molto caldo in un tegame e nel frattempo sciogliete un po' di miele a bagnomaria.
Girate le seadas, scolatele, ponetele su un piatto di portata, irroratele con il miele e servitele ben calde.

Immagine

Scusami una piccola precisazione il miele dev'essere amaro esattamente quello di corbezzolo.

_________________
Quando moriremo andremo sicuramente in Paradiso,perché l'Inferno l'abbiamo già vissuto qui


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 26/02/2008 - 20:09 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
grazie! :wink:


p.s. mi piacerebbe tanto l'apporto di maia in questo 3d...

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/02/2008 - 00:40 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 21:11
Messaggi: 9596
Località: La Torre della Rosa d'Argento
la ricetta in realta' e' segreta.quelle originali hanno un formaggio particolare e il segreto si tramanda di madre in figlia.quelle originali sono buonissime,solo che ne mangi una e ti passsa la fame per una settimana.io l'ho sempre mangiata con il miele dolce,che quello amaro mi fa proprio schifo....a parte che non mi piace il miele...troppo dolce....

Immagine


Immagine

_________________
Immagine

Tu vedi cose che esistono
e ti chiedi: perché?

Io sogno cose mai esistite
e mi chiedo: perché no?

(G.B.Shaw)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/02/2008 - 09:25 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 20:43
Messaggi: 17777
:) non c'è stato verso di farle fare a mia madre: volevo il suo aiuto... mi ha detto che si rifiuta di tentarle con un formaggio qualsiasi poco stagionato...

'nzomma... per mangiare levo andare ad orune! :lol:



(in realtà è un ricatto: lei e mio padre vogliono un pretesto per tornarci con me... :roll: )

_________________
Immagine

Σ'αγαπο

- disse -


(...Amore mio, Amore mio, Amore mio...)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 27/02/2008 - 10:01 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 04/02/2008 - 15:13
Messaggi: 1138
Località: ravenna
Ofelia ha scritto:
:) non c'è stato verso di farle fare a mia madre: volevo il suo aiuto... mi ha detto che si rifiuta di tentarle con un formaggio qualsiasi poco stagionato...



come a dire che chi si accontenta.... non gode abbastanza :D

come non comprenderla

:D

sono d'accordo: ci sono alcuni piatti che se non sono fatti con gli ingredienti giusti, NON sono quei piatti li.

qui c'è un ristorante sardo che non le fa malaccio, ma quelle che ho assaggiato in sardegna (oliastra) erano mooooolto più buonerrime

:lol:

_________________
sgrunf!

Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 28/02/2008 - 00:24 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 28/05/2007 - 21:11
Messaggi: 9596
Località: La Torre della Rosa d'Argento
se riusciamo a vederci da qualche parte vedo di organizzarmi per portasrle

_________________
Immagine

Tu vedi cose che esistono
e ti chiedi: perché?

Io sogno cose mai esistite
e mi chiedo: perché no?

(G.B.Shaw)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 71 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2, 3, 4, 5  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 4 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)