La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 10/08/2020 - 12:18

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Puglia
MessaggioInviato: 12/06/2014 - 03:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2009 - 12:03
Messaggi: 2636
Puglia. Emozioni da Green Road
di Anna Maria De Luca
Da Crispiano a Cisternino, fino ad Alberobello. Un itinerario alla (ri)scoperta delle tradizioni, dell'agricoltura e della natura della regione

Immagine

La magia di pietre secolari custodite da antichi ulivi, le tradizioni cristallizzate nelle ceramiche d'arte rivisitate anche in chiave moderna, gli eventi musicali nella brezza estiva: un viaggio in una terra senza tempo, per un weekend che rigenera anima e corpo.

Terra di partenze e di ritorni, terra di uomini che hanno attraversato il mondo per poi ritornare con l'obiettivo di rilanciare la Puglia creando progetti ambiziosi ma che funzionano davvero come la Green Road, nel territorio incantato delle Cento Masserie di Crispiano, in provincia di Taranto. Partiamo da qui, da Crispiano, geograficamente strategico per raggiungere bellissimi luoghi come Cisternino (ritenuto tra i più bei borghi d'Italia), Alberobello e i suoi trulli (patrimonio Unesco), Locorotondo e il suo centro storico, la barocca Martina Franca città del Festival della Valle D'Itria, Grottaglie ed il suo antico Quartiere delle Ceramiche, Ostuni la città bianca, Taranto con il Museo Archeologico della Magna Grecia e le sue bianche spiagge, Castellaneta Marina e le sue coste Ioniche.

Qui a Crispiano facciamo base in un luogo sacro già nella preistoria, poi custodito dai templari ed oggi diventato una masseria incantata che prende il nome da un affresco ritrovato nella settecentesca chiesetta sconsacrata diventata location per i massaggi di coppia: Quis ut deus. Un luogo dove il tempo e le energie fluiscono con leggerezza nella storia e nei tramonti di Puglia. Per ammirarli, una vera caccia al tesoro tra gli alberi di un'altura che fa parte della masseria: nel punto di migliore magia per il tramonto troverete un romantico letto in legno sotto il cielo aperto. Ed è qui dove ogni pietra - scelta da un architetto giunto apposta dall'Honduras - racconta la storia ma anche il futuro di questo pezzo d'Italia che incontriamo l'ideatore del progetto Green Road, Antonio Prota, rientrato dall'estero per realizzare un percorso di trenta chilometri tra la Murgia e la Valle d'Itria, a pochi minuti dallo jonio e dall'Adriatico. Una scelta coraggiosa che sta dando già i suoi primi frutti, ben visibili: la Green Road è una direttrice culturale che attraversa dieci comuni, da Crispiano a Grottaglie e si sta già pensando di allungare l'itinerario per giungere a Pulsano, sulla costa. E'un viaggio tra masserie, insediamenti rupestri, grotte e boschi per assaporare i prodotti enogastronomici, conoscere la civiltà contadina e l'eredità magnogreca.

"Siamo partiti chiedendoci quale sarà il futuro della nostra terra. Abbiamo capito - spiega a Repubblica Antonio Prota, presidente del Consorzio Cento Masserie - che il turismo rurale è per noi una grande opportunità. Siamo riusciti ad unire in sinergia il privato e il pubblico, gli imprenditori e gli enti locali, per creare nuove possibilità di sviluppo attorno a molte idee, dagli itinerari a cavallo ai percorsi con le auto d'epoca, dall'utilizzo di un trenino rispolverando il tracciato di una vecchia stazione ferroviaria ad un campo da golf diffuso, dalla valorizzazione delle realtà museali presenti sul nostro territorio alle piste ciclabili".

Food, Art, Move ed Energy sono le linee lungo le quali si sviluppa la Green Road. In particolare, per quanto riguarda l'enogastronomia, sono in corso studi realizzati con il campus biomedico di Roma per realizzare dei protocolli straordinari sulla dieta mediterranea, puntando in primo luogo sulle piante secolari di ulivi e sulle loro qualità alimentari, terapeutiche e simboliche. Al momento sono in corso studi sul potere antiossidante di diversi prodotti locali per arrivare a costruire un atlante olfattometrico: "conoscere la durata olfattometrica dei nostri prodotti - spiega Prota - è importantissimo per individuare il punto giusto di temperatura per ogni alimento". Informazioni preziose non solo per gli chef ma anche per i trattamenti di fito-cosmetica a base d'estratto d'uva e olio d'oliva, due prodotti naturali con forte azione antiossidante frutto di una tradizione millenaria. Al momento sono una quindicina le masserie in via di ristrutturazione sulla Green Road ed una trentina le cappellette disseminate lungo il percorso che prevede anche la costruzione di colonnine, ovviamente in pietra, per ricaricare le auto e le bici elettriche.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Puglia
MessaggioInviato: 12/06/2014 - 16:54 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/08/2008 - 08:54
Messaggi: 8622
Località: Provvisoriamente definitiva: la terra di Arlecchino e dei Tasso
Raccomandazione obbligatoria: chi vuole ...gustare davvero la Puglia nel suo incredibile incanto DEVE evitare il periodo caldo.

_________________
Il cielo è come i numeri, non finisce mai.
(EmmaE detta Emmina)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)