La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 07/08/2020 - 17:24

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 10/04/2014 - 03:06 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 14/09/2009 - 12:03
Messaggi: 2636
Thailandia: curry verde tra le onde blu
La miscela di spezie più profumata della cucina thai sa rendere speciale ogni piatto in cui viene utilizzato, con vista mare
ELEONORA AUTILIO

Immagine

Utilizzato in tutta la Thailandia, ma particolarmente diffuso nella zona di Bangkok e delle località affacciate sulla baia che porta il suo nome, il curry verde è una piccola prelibatezza ricca di sapore e di profumo che sarebbe un peccato non sperimentare durante una vacanza tra le magnifiche spiagge della costa thailandese.

L'INGREDIENTE Spesso considerata una spezia, il curry è in realtà una miscela di spezie particolarmente diffusa in Medio Oriente, soprattutto in India ed in Thailandia. Se la cucina indiana è dominata dal colore e dal sentore di zafferano del curry giallo, quella thai vanta numerose ricette insaporite dal “focoso” curry rosso e dal profumatissimo curry verde, meno noto nel mondo occidentale, tanto gustoso, quanto sfizioso. Disponibile in commercio in pasta o in polvere, questo preparato si distingue, ovviamente, per il suo colore verde conferitogli, come è facile intuire, dalla elevata percentuale di peperoncino verde che lo compone. Una caratteristica molto singolare di questo tipo di curry è il particolare sentore di limone dovuto all'utilizzo di steli di lemongrass (citronella) e di buccia grattugiata di lime per la sua preparazione. La ricetta prevede, inoltre, l'impiego di coriandolo, scalogno, pepe, aglio e zenzero e non sono pochi i cuochi che aggiungono aneto, cumino, curcuma o prezzemolo. Il condimento che si ottiene è poco piccante ed altamente profumato, con sentori erbacei e vegetali. E' molto apprezzato nella zona di Bangkok e viene spesso utilizzato per preparare ricette a base di verdure o pesce.

Immagine

LA RICETTA Ottimo per insaporire creme e vellutate di ortaggi, come quelle di zucca e di cavolo, viene anche utilizzato per preparare un ottimo Curry Verde Thai. Si tratta di un piatto a base di carne di manzo e verdure che vengono cotte con il latte di cocco aromatizzato con curry verde. Per realizzarlo occorre innanzitutto procurarsi o preparare della pasta di curry verde. Lasciando da parte il condimento per la fase della cottura, si deve procedere a pelare ed affettare patate e cipolle, lavare delle melanzane e ricavarne delle fette di circa un centimetro di spessore e mondare dei fagiolini verdi per poi tagliarli a metà. La carne di manzo deve essere tagliata in fettine sottili e rosolata all'interno di un wok con un trito di aglio e zenzero in olio di semi di girasole. Raggiunto il giusto livello di cottura la carne dovrà essere riposta al caldo, mentre nello stesso wok si rosolerà la pasta di curry prima di aggiungere acqua e latte di cocco. Quando comincerà a sobbollire, si uniranno le verdure incorporando anche della salsa di soia e dello zucchero. A cottura ultimata si aggiungerà anche la carne di manzo e si donerà il tocco finale con rondelle di peperoncino rosso e foglie di coriandolo. La consistenza brodosa della preparazione ben si presta all'abbinamento con il riso Jasmine che potrà essere servito nello stesso piatto.

IL SEGRETO Il pronunciato aroma di limone del curry verde è spesso reso ancor più persistente dall'utilizzo nella sua preparazione anche di alcune foglie secche di keffir, l'albero thailandese del lime. Non essendo un ingrediente molto semplice da provare nei negozi europei, chi realizza in casa in casa la pasta di curry verde si trova spesso a doverne fare a meno.

Immagine

IL TERRITORIO Adagiata alla foce del fiume Chao Phraya, Bangkok non è soltanto la capitale della Thailandia, ma è la città che da il nome alla grande baia che si apre nella parte settentrionale del Golfo del Siam, noto anche come Golfo di Thailandia. La baia vanta destinazioni di grande fascino molte delle quali concentrate nella provincia di Chon Buri (Città dell'Acqua). Si estende a circa 80 chilometri a sud della capitale e tra le sue maggiori bellezze vanta una delle località più amate dai turisti, Pattaya, un autentico paradiso fatto di spiagge incantevoli che fanno da sfondo ad una vita notturna vivace e frizzante. Se si ricercano scenari che sprigionano romanticismo da ogni dove, l'appuntamento è, invece, a Chong Khao Khat e Hin Phang, dalle cui spiagge si contemplano i più bei tramonti della regione. Anche la spiaggia di Bang Saen è molto amata dai bagnanti. Ogni fine settimana, infatti, viene presa d'assalto dai turisti e gli alberghi, i bungalow e i negozi che la costeggiano si riempiono di visitatori. Per chi desidera scoprire interessanti siti di interesse storico e culturale, il Santuario Chao Pho Khao Yai è un luogo suggestivo che attira ogni anno molti visitatori, soprattutto di nazionalità cinese e nel periodo di Capodanno. Il tempio Wat Yai Inthraram, invece, risalente all'epoca di Ayutthaya, sorge lungo la Chetchamnong Road e vanta una grande statua di re Taksin il Grande. Il palazzo Phra Chuthathut Rachathan, infine, costruito durante la dinastia di Rama V, ha condotto ai giorni nostri diversi edifici che lo componevano ed affascinanti sale, ville ed un tempio, tutti costruiti in stile thai. Per godere, invece, del piacere di passeggiare in località pittoresche, il villaggio di pescatori di Ang Sila è caratterizzato dall'arte della lavorazione del granito, di cui buona parte degli abitanti sono esperti, mentre dalla cima della collina dell'isola Koh Loi il belvedere regala una vista sul mare di impareggiabile splendore. Per chi ama lasciarsi conquistare dalle bellezze della natura, infine, la cascata Chan Ta Poi nei mesi di ottobre e novembre si presenta come un'affascinante ed imponente massa di acqua limpida, mentre il Khao Khiew Apri Zoo ospita più di 200 specie animali che possono essere osservate anche grazie ad un suggestivo safari tour notturno in auto.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 29/05/2014 - 00:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 12/12/2009 - 15:45
Messaggi: 2238
Thailandia. Gli eden oltre Phuket
di Giuseppe Ortolano
Koh Samui e Koh Chiang. Per scoprire l'altro volto del paese ormai tra i preferiti del turismo balneare subtropicale: quello della natura davvero incontaminata e del relax assoluto

Immagine

Koh Samui non è mondana e modaiola come Phuket ma, pur mantenendo ancora il fascino delle sue foreste tropicali e delle spiagge dove la sabbia dorata incontra le palme da cocco, accoglie i turisti con alberghi di ottima qualità e un comodo aeroporto con più voli giornalieri per Bangkok. L'isola, situata nel sud nel Golfo della Thailandia è adatta sia ai turisti che cercano pace e tranquillità sia ai più sportivi, interessati ad una vacanza attiva e agli sport marini, primo tra tutti il diving. Dieci i luoghi da vedere e le esperienze da vivere assolutamente, secondo l'Ente Nazionale del Turismo Thailandese, ai quali ne aggiungiamo un paio.

1) Visitare l'Angthong National Park. Ad un'ora di barca da Koh Samui, questo arcipelago di 42 isole che in lingua thai significa "bacino dorato" è caratterizzato da una catena di torreggianti montagne calcaree, una fitta giungla, cascate, spiagge bianche, piccole lagune nascoste e foreste di mangrovie. Se si è fortunati sulle isole è possibile vedere da vicino animali come gibboni (sorta di piccoli primati in via d'estinzione), lontre e serpenti, oltre che una nutrita schiera di volatili.

2) Raggiungere la spiaggia di Hua Thanon per vedere Hin Ta e Hin Yai. Hin Ta e Hin Yai sono le suggestive formazioni rocciose sulla spiaggia di Lamai dedicate agli antenati ( in inglese prendono infatti il nome di Grandfather & Grandmother Rocks. Rappresentano un interessante attrazione turistica dell'isola e sono parte importante della cultura locale.

Immagine

3) Un saluto al grande Buddha del Wat Phrai Yai. La statua del Big Buddha è una delle attrazioni più famose dell'isola. Alta ben dodici metri è stata costruita nel 1972 e si trova in cima ad una collina nei pressi della Bangrak Beach, all'interno del tempio Wat Phra Yai.

4) Lo show degli animali: Namuang Safari. Un facile e sicuro parco-safari dove divertirsi, scoprire la fauna locale e ammirare spettacoli con elefanti, coccodrilli, serpenti, scimmie e volatili. Da non perdere le escussioni guidate nel parco a bordo di tranquilli elefanti.

5) Samui Acquarium and Tiger Zoo. Per fare ammirare, anche a chi non pratica snorkeling o diving, i pesci tropicali e le tante creature acquatiche di questi mari. Tra di loro anche le tartarughe, alle quali si può dare da mangiare. Nel Tiger Zoo sua Maestà la Tigre reale del Bengala, alcuni giovani leopardi e tante varietà di uccelli esotici.

6) Una sosta al Chaweng Thai Boxing Stadium. Sull'isola di Koh Samui, nei pressi della spiaggia di Chaweng, si trova il più grande stadio di boxe thailandese del paese. Qui combattono i più noti campioni nazionali e lottatori di fama internazionali, provenienti da tutto il mondo. Riservato a chi ama questo tipo di sport, sconsigliato ai bambini.

7) Thai Cooking Class. La saporita e spesso piccante cucina thailandese ha molto da insegnare. Si può approfittare della vacanza a Koh Samui per frequentare uno dei corsi organizzati dallo Chef Khun Adisak Saephoo, uno dei maestri della cucina thai, conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

Immagine

8.) I brividi dello Sky Fox Super Ride. Per emozioni adrenaliniche viaggiando appesi a un cavo d'acciaio sospeso tra gli alberi tropicali. Uno strabiliante volo per chi non teme il vuoto.

9) Un'escursione in Quad. Qui le chiamano quad bike e numerosi operatori turistici organizzano escursioni nella foresta pluviale tropicale, con la possibilità di arrivare anche in angoli incantati dell'isola.

10) Visitare l'isola di Koh Tao. A un paio di ore di navigazione si incontra la tranquilla Koh Tao, l'isola delle tartarughe. Considerata una delle più belle del Golfo di Thalandia è la meta ideale per le immersioni subacquee e per cene e feste sulla spiaggia.

Immagine

11) Ammirare le scimmie del Samui Monkey Theatre. A Bophut si incontrano queste piccole scimmie ammaestrate che, oltre ad eseguire varie piroette e giochi, si arrampicano sugli alberi per mostrare agli spettatori come si raccolgono le noci di cocco. Una tradizione vecchia di secoli, utilizzata dagli abitanti l'isola per evitare all'uomo la fatica ed i rischi connessi all'arrampicata a decine di metri dal suolo, dalla caduta alla morsicatura di serpenti, dalle punture di scorpioni e ragni ai pizzichi delle formiche rosse. Attenzione le scimmie sono dispettose e a volte aggressive, ubbidiscono solo ai loro padroni.

12) Oppure... Koh Chang. Chi cerca isole meno frequentate e più selvagge non rimarrà deluso da Koh Chang, una tra le più intatte del paese, conosciuta anche come le Maldive della Thailandia. Ricoperta da una giungla lussureggiante, con baie da cartolina, Koh Chang è la seconda isola per estensione della Thailandia ed ha la forma di un gigantesco elefante verde disteso. Infatti Chang, in lingua Thai, significa elefante.

Le sue montagne sono interamente ricoperte da una fitta vegetazione tropicale che lambisce il mare con le sue spiagge di sabbia bianca, alcune delle quali - come la splendida Haat Sai Khao - particolarmente adatte alla balneazione, grazie al fondale sabbioso e al mare non troppo profondo a riva. Gli amanti del trekking possono effettuare piacevoli passeggiate per ammirare cascate come Khlong Phlu, non lontana dalla spiaggia di Haat Sai Khao, o le Than Ma Yom, situata dalla parte opposta dell'isola e fatta da diversi salti, i più alti dei quali raggiungibili solo da scalatori esperti. Per visitare l'isola ci si può anche affidare alle esotiche ma non comodissime escursioni a dorso d'elefante organizzate presso il Ban Kwan Elephant Camp e dal Chang Chutiman Elephant Camp.

Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 2 messaggi ] 

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)