La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 15/08/2020 - 05:40

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 431 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 25, 26, 27, 28, 29  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 14/02/2012 - 12:07 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
l'uomo entra nella grande sala cinematografica.
Acquista il suo biglietto, e lo stringe in mano, con affetto
Pregustando lo spettacolo, sorride e porge il biglietto all'uomo sulla porta.
Questi, senza pietà alcuna, lo lacera in due parti.

la mia domanda è:
...quale delle due parti sono?...

MW

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 18/02/2012 - 23:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
"pensando di fare del bene agli altri calpestiamo noi stessi, sino a farci disprezzare da chi avremmo voluto aiutare"

MW

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 19/02/2012 - 20:11 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
La curiosità uccise il gatto.
Morto il gatto…
non interessa più nulla a nessuno!!

MW

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 31/05/2012 - 23:19 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
Io ci sono per te senza che tu abbia bisogno di essere con me

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 01/06/2012 - 04:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 08/05/2009 - 22:03
Messaggi: 22638
hai scritto una cosa di una grandezza unica, Myrr.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 18/06/2012 - 06:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/08/2009 - 00:03
Messaggi: 507
Località: Appesa a un filo di cielo...
MyrrdinWilt ha scritto:
"pensando di fare del bene agli altri calpestiamo noi stessi, sino a farci disprezzare da chi avremmo voluto aiutare"

MW




E magari pure da noi stessi :shock: :(

(ci metto un fiore, è invisibile ma c'è :wink: )

_________________
"Ma il cielo non programma le sue nuvole,
ha appuntamento fisso soltanto con le stelle".
(Sevi/stormy) ❣


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 28/07/2012 - 20:03 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
Sindrome Garibaldina


Il 10 giugno 1866 giunge a Caprera un emissario del governo italiano per invitare Garibaldi a prendere il comando dei volontari che si stanno radunando in vista dell’imminente guerra contro l’Austria. “Io dimentico presto le ingiurie … . Lo stesso giorno si partì con un piroscafo per il continente”, scrive Garibaldi. L’Italia, alleata con la Prussia, prepara la terza guerra di indipendenza con un disegno strategico vago e vertici militari impreparati e discordi. Il re è comandante in capo ma non ha né la capacità né gli strumenti per dirigere e coordinare due armate di fatto separate: quella di Lamarmora sul Mincio e quella di Cialdini sul Po.

I volontari costituiscono una terza formazione cui Garibaldi e forse lo stesso Vittorio Emanuele vorrebbero affidare il compito di sbarcare sulle coste dalmate e di qui muovere verso il cuore dell’impero austro-ungarico con il supporto degli insorti locali. Si potrebbero concentrare in tal modo tre direttrici d’attacco su Vienna: dalla Prussia, dall’Italia e dai Balcani. Non se ne fa nulla per il parere contrario di Lamarmora e a Garibaldi è assegnata un’azione concorrente verso il Trentino sulla sinistra dell’armata del Mincio.

...omissis testo integrale...

Assicuratosi la val di Chiese, Garibaldi decide di arrivare a Trento proseguendo dalla valle di Ledro su Riva del Garda, ma la politica fa tacere le armi il 25 luglio. Garibaldi si rammarica che in quel giorno: “… non si trovavan più nemici sino a Trento; che Riva si abbandonava, gettando i cannoni delle fortezze nel lago; che per due giorni non si poté trovare il generale nemico, a cui si doveva partecipare la sospensione”. Una nuova mediazione della Francia, più corretto sarebbe definirla ingerenza, pone fine alla guerra. Si saprà poi che la cessione del Veneto era stata concordata tra Napoleone III e Francesco Giuseppe già nei primi giorni di luglio.

Un telegramma con poche parole di testo e la famosa “Obbedisco” è l’epilogo di questa campagna che replica in maniera ancora più bruciante la disillusione di Villafranca nel 1859. Garibaldi dà prova di essere un soldato leale nei confronti del re ma soprattutto si conferma comandante generoso: “In tutta la campagna del 66 io fui molto secondato dai miei ufficiali superiori, non potendo io stesso assistere a dovere i movimenti e le operazioni di guerra per essere obbligato ad andare in carrozza”. Non sono parole di circostanza, visto che quando c’erano errori da rimarcare lo ha fatto. Conclusa la campagna i volontari si riuniscono a Brescia dove il corpo viene sciolto. Garibaldi ancora una volta torna a Caprera.


e quindi?... direte voi...
no, ma la "sindrome garibaldina" esiste veramente, anche se la medicina ufficiale non ne parla, se ne discute presso moltio luoghi di ritrovo, posto di lavoro (chi lo ha...) compagnia di amici, al bar...
da dove nasce, come si manifesta, chi colpisce...
nel 99% dei casi colpisce, con una certa violenza psicologica, l'uomo maschio, di solito con una condizione sociale inferiore: il marito!
eh si... pensate a quei porelli che, dopo una gg di lavoro intenso e faticoso, entrano in casa sperando in una cosa semplice...realizzabile..facile...
dieci minuti di sano silenzio assoluto...
no! lei è li, dietro la porta della cucina che già urla di togliersi le scarpe, che la donna delle pulizie ha dato la cera oggi!!

...ma perchè...abbiamo pure la donna delle pulizie?... non potremmo scopare npoi e basta?..no, bisogna pagare una che lo fa al nostro posto...mah...

mentre litighiamo coi lacci ribelli, eventuali figli si presentano al cospetto del padre sfinito, assalendolo con meraviglie: il bel voto a scuola, il saggio di danza proprio la domenica della finale, la loite col professore di chitarra...

...ma chi studia chitarra qui?...

l'ometto trascina la stanca corporatura verso un divano, ricoperto da gatte in calore, poster di divi sconosciuti, belli e perfettamente sorridenti, e si accascia a terra sconvolto.
qui torna lei all'assalto, che non è possibile avere un divano in quelle condizioni, non ci si può sedere, i filgi non lo rispettano, e soprattutto, la figlia, 12enne, ha un fidanzato...

e quindi?... a me la hai data a 14 anni... potresti farlo ancora che dici?...

sotto la direzione di grida semi isteriche e lanci di epiteti di vario genere i figlioli si apprestano a vestirsi: lòa mamma sdeve uscire a fare una commissione.
l'uomo, basito, si chiede perchè nojn è pronta la cena: sono le otto... l'ultimo boccone lo ha ingurgitato 12 ore prima...perchè dopo l'ultimo momento bisogna correre a comprare quella cosa inutile?...

-perchè è in offerta!!-

ma lo era anche alle 4 del pomeriggio!! perchè non siete andati alle 4?...
-perchè ero copn giovanna che mi ha trattenuta per il vestitino nuovo della cresima della figlia, a proposito, annulla la tua gara di pesca che abbiamo la cresima, non so come vestirmi e cosa regalarle, la bambina (la 12enne fidanzata) non ha nulla da mettere3 di adatto, il bambino (98kg di muscoli estesi in 188 cm di lunghezza...) si è fatto fare la testa alla mohicana come lo presentiamo, tu devi farti la barba...

...ma la cresima è tra due serttimane...

-FATTI LA BARBA LO STESSO!!VORRAIMICACHELEMIEAMICHETIVEDANOCOSI!!...

...obbedisco....

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 04/12/2012 - 21:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
c'era una volte un re e una regina. avevano un figlio, meraviglioso che, però, dopo i primi vagiti

smise completamente di emettere suoni...

non parlava neppure.

osservava

scrutava

imparava

leggeva

scriveva

tutto

ma mai disse una parola.

i genitori preoccupati interpellano i saggi

i medici

i maghi del regno: per avere una risposta!

ognuno tenta a modo suo,

ognuno cerca di capire e di far parlare il principe.

nulla da fare: questi guarda tti curioso, a volte sorridendo e poi se ne va...

passano gli anni;

il ragazzo viene giovanotto ed è tempo di sposarlo.

i genitori cercano una sposa adatta, soprattutto: paziente.

cosi la sera dl ballo un gran traffico di giovani principesse, duchesse, imperiali e nobili.

bellezze esotiche straordinarie e semplici.

culture approfondite, scientifiche e letterate.

quando il principe viene invitato a scegliere la sposa, con noncuranza, osserva le bellissime dame.

poi sorride loro, e le congeda.

guarda suo padre e esclama:

-io voglio sposare la figlia del fornaio!!-

stupore!

sorpresa!

spavento!

gioia!

il principe ha parlato...

la madre gli si avvicina in lacrime, lo abbraccia, e gli chiede

-perchè ci hai messo tanto a parlare?...-

il ragazzo le accarezza il viso, e le dice gentilmente

-sin'ora, avete pensato e fatto tutto voi...

ma la mia vita, la voglio costruire io...-


MW- oggi

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 09/12/2012 - 14:21 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
Grazie

grazie lo dico a chi mi ha lasciato queste parole: una Persona che, dopo anni di "sonno" si è risvegliata, ed ora prende per mano la sua vita e la riconduce allo splendore che merita. io... nulla ho fatto. ho dato una piccola opinione: il resto lo ha trovato da sola.


"La magia sei te,

te sei il mago Merlino che

ha fatto succedere tutto.

ogni giorno sono più convinta

che niente è a caso in questa vita,

c'è una strada ben definita

e se anche una volta ci perdiamo

ci sarà sempre un Myrrdin Wilt

sul nostro percorso

che ci riporta verso le strada giusta..."


ecco... io mi sono commosso: ho capito che la forza è nel cuore di questa persona, che è pronta a ricominciare.

perdonate gli errori, non è italiana, ma ha espresso nel migliore dei modi la sua situazione:

hai preso il tuo destino in mano, forgialo a tuo piacimento e misura!

che Il Signore sia con te

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 09/12/2012 - 16:44 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/08/2008 - 08:54
Messaggi: 8622
Località: Provvisoriamente definitiva: la terra di Arlecchino e dei Tasso
MyrrdinWilt ha scritto:
Grazie

grazie lo dico a chi mi ha lasciato queste parole: una Persona che, dopo anni di "sonno" si è risvegliata, ed ora prende per mano la sua vita e la riconduce allo splendore che merita. io... nulla ho fatto. ho dato una piccola opinione: il resto lo ha trovato da sola.


"La magia sei te,

te sei il mago Merlino che

ha fatto succedere tutto.

ogni giorno sono più convinta

che niente è a caso in questa vita,

c'è una strada ben definita

e se anche una volta ci perdiamo

ci sarà sempre un Myrrdin Wilt

sul nostro percorso

che ci riporta verso le strada giusta..."


ecco... io mi sono commosso: ho capito che la forza è nel cuore di questa persona, che è pronta a ricominciare.

perdonate gli errori, non è italiana, ma ha espresso nel migliore dei modi la sua situazione:

hai preso il tuo destino in mano, forgialo a tuo piacimento e misura!

che Il Signore sia con te



Myrr il tuo cuore ha la bellezza, la generosità e la meraviglia di tutti i "Natale" del mondo.

E voglio dire "grazie a te". :)

_________________
Il cielo è come i numeri, non finisce mai.
(EmmaE detta Emmina)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 09/12/2012 - 20:49 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
Josefa Abad Jover (autrice in erba verde)

C'ERA UNA VOLTA... L'ISTORIA DI UN BEL GIOVANOTTO, CHE CAMMINANDO PER LE STRADE DEL SUO PAESE (ERA UNA PAESE PICCOLO PER CERTI VERSI A SECONDA DAL PC, MA GRANDE E IMMENSO AL INTERNO)
BE PROSEGUO, ALLORA DICEVO, PERCORRENDO PER LE STRADE TROVO UN "MERCATINO DELLE PULCI" INCURIOSITO SI AVVICINO, CERANO TANTE BANCARELLE , MA SENZA SAPER COME, SI RITROVO DAVANTI AD UNA DOVE CERANO TANTI GIOCATOLI VECCHI, PIENI DI POLVERE, ED E LI CHE IL SUO SGUARDO VIDE UNA PICCOLA FATINA.
LA PRESE IN MANO, ERA TUTTA ROTA, IL VESTITINO STRACCIATO...GUARDANDOLA BENE VIDE UN PICCOLISSIMO SCOMPARTIMENTO DOVE ALLOGIAVA UN CUORICINO D,ORO ROTTO IN DUE,
AVEVA ANCHE DUE PICCOLE ALI, CHE CADEVANO DAL SUO POSTO ORIGINALE....LUI SI COMMOSE TANTO, LA PRESE CON SE E LA PORTO A CASA SUA.
LI CON TANTA PACIENZIA LI RICOMPOSE IL CUORICINO, NON PER NIENTE ERA UN APPRENDISTA DI OREFICE,LA LAVO PER BENE, E LI FECE UN VESTITINO NUOVO CON LA STOFFA CHE AVEVA DELLE COSE CHE LI AVEVA LASCIATO LA SUA BELLA NONNA, E FECE ANCHE CON QUELLA STESSA STOFFA DUE ALETTE UN POCHINO PIU GRANDI DI QUELLE CHE AVEVA, PERCHE COSI PENSO POTESSE VOLARE MEGLIO. A LAVORO FINITO IL RAGAZZO STANCO ANDO A DORMIRE. POI NELLA NOTTE COME PER INCANTO ,A FATINA SI RISVEGLIO DEL SUO SOGNO DI 14 ANNI, SE AVICINO VOLANDO ALLA STANZA DOVE DORMIVA PROFONDAMENTE IL RAGAZZO, E LO BACIO SULLE LABBRA, DANDOLE COSI IL PIU BEL DONO QUELLO DEL'AMORE, DEL'AMORE ETERNO, POI LI ACAREZO IL VISO E VOLANDO USCI PER LA FINESTRA APERTA,NON PRIMA DI AVERLI LASCIATO ALTRE DUE DONI: QUELLO DELLA VERA AMICIZIA CHE CE NELLE NOSTRE ANIME E QUELLO DELLA FELICITA NELLA TERRA.
QUANDO IL RAGAZZO SI RISVEGLIO AL MATTINO CORSE DOVE AVEVA LASCIATO LA FATINA E NON TROVANDOLA SI MISE A PIANGERE, SE AVICINO ALLA FINESTRA E VIDI CHE COMINCIAVA A PIOVERE, ERANO LE LACRIME DI RINGRAZIAMENTO DELLA PICCOLA FATINA COSI EMOZIONATA DI POTER RITORNARE AL PAESE DELLE FATE.
QUELLA PICCOLA PIOGGIA FECE CRESCERE TANTE BELLE ROSE NEL GIARDINO DI QUEL GIOVANOTTO ED IL PROFUMO MERAVIGLIOSO DI QUELLE ROSE LI FECE CAPIRE TUTTO... E COMINCIO A SORRIDERE E POI A RIDERE D,ALLEGRIA E GIOIA. QUELLA ALLEGRIA E QUELLA GIOIA CHE FA GRANDE I CUORI DEGLI ESSERI UMANI.
Y COLORIN COLORADO ESTE CUENTO SE HA ACABADO. DEDICADO A LUCA IL GIOVANOTTO PIU BELLO DELLA TERRA.


la narratrice è spagnola, e si vede bene. il suo cuore è per la sua terra: qui ha trovato la frusta dell'egoismo e il bastone del "padrone". raccolte le ali... si vola a casa....

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 10/12/2012 - 21:28 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
questa mattina ho chiesto a mio figlio, Mattia, 10 anni, se ha scritto la letterina a babbo natale...
a momenti mi picchia!
-Babbo Natale non esiste, e voi due mi avete preso in giro per anni!! mi facevate mettere la ciotola per il latte e i biscotti per le renne e gli gnomi, e poi li mangiavate voi!!
mi avete obbligato a scrivere letterine che nn avete mai spedito, fare l'albero, e poi?
poi la sera mi davate qualcosa nel cibo in modo che mi addormentassi, e voi due uscivate di notte per comprarmi i regali!!
e mi raccontavi che tu aspettavi babbo in piedi per aprirgli la finestra!-

"ma Mattia... ma cosa dici..."

-si!! lo so, lo ho letto sul giornale! ai bambini viene raccontata questa storia per farli stare fermi e zitti tutto l'anno! e voi fate i debiti per comprare i regali, e poi lavorate tutto l'anno per pagarli...-



...buon natale....

MW

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: scarna na(rra)tività
MessaggioInviato: 16/12/2012 - 16:12 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2008 - 21:45
Messaggi: 2063
Località: la scala che sale al centro
MyrrdinWilt ha scritto:
Josefa Abad Jover (autrice in erba verde)

C'ERA UNA VOLTA... L'ISTORIA DI UN BEL GIOVANOTTO, CHE CAMMINANDO PER LE STRADE DEL SUO PAESE (ERA UNA PAESE PICCOLO PER CERTI VERSI A SECONDA DAL PC, MA GRANDE E IMMENSO AL INTERNO)
BE PROSEGUO, ALLORA DICEVO, PERCORRENDO PER LE STRADE TROVO UN "MERCATINO DELLE PULCI" INCURIOSITO SI AVVICINO, CERANO TANTE BANCARELLE , MA SENZA SAPER COME, SI RITROVO DAVANTI AD UNA DOVE CERANO TANTI GIOCATOLI VECCHI, PIENI DI POLVERE, ED E LI CHE IL SUO SGUARDO VIDE UNA PICCOLA FATINA.
LA PRESE IN MANO, ERA TUTTA ROTA, IL VESTITINO STRACCIATO...GUARDANDOLA BENE VIDE UN PICCOLISSIMO SCOMPARTIMENTO DOVE ALLOGIAVA UN CUORICINO D,ORO ROTTO IN DUE,
AVEVA ANCHE DUE PICCOLE ALI, CHE CADEVANO DAL SUO POSTO ORIGINALE....LUI SI COMMOSE TANTO, LA PRESE CON SE E LA PORTO A CASA SUA.
LI CON TANTA PACIENZIA LI RICOMPOSE IL CUORICINO, NON PER NIENTE ERA UN APPRENDISTA DI OREFICE,LA LAVO PER BENE, E LI FECE UN VESTITINO NUOVO CON LA STOFFA CHE AVEVA DELLE COSE CHE LI AVEVA LASCIATO LA SUA BELLA NONNA, E FECE ANCHE CON QUELLA STESSA STOFFA DUE ALETTE UN POCHINO PIU GRANDI DI QUELLE CHE AVEVA, PERCHE COSI PENSO POTESSE VOLARE MEGLIO. A LAVORO FINITO IL RAGAZZO STANCO ANDO A DORMIRE. POI NELLA NOTTE COME PER INCANTO ,A FATINA SI RISVEGLIO DEL SUO SOGNO DI 14 ANNI, SE AVICINO VOLANDO ALLA STANZA DOVE DORMIVA PROFONDAMENTE IL RAGAZZO, E LO BACIO SULLE LABBRA, DANDOLE COSI IL PIU BEL DONO QUELLO DEL'AMORE, DEL'AMORE ETERNO, POI LI ACAREZO IL VISO E VOLANDO USCI PER LA FINESTRA APERTA,NON PRIMA DI AVERLI LASCIATO ALTRE DUE DONI: QUELLO DELLA VERA AMICIZIA CHE CE NELLE NOSTRE ANIME E QUELLO DELLA FELICITA NELLA TERRA.
QUANDO IL RAGAZZO SI RISVEGLIO AL MATTINO CORSE DOVE AVEVA LASCIATO LA FATINA E NON TROVANDOLA SI MISE A PIANGERE, SE AVICINO ALLA FINESTRA E VIDI CHE COMINCIAVA A PIOVERE, ERANO LE LACRIME DI RINGRAZIAMENTO DELLA PICCOLA FATINA COSI EMOZIONATA DI POTER RITORNARE AL PAESE DELLE FATE.
QUELLA PICCOLA PIOGGIA FECE CRESCERE TANTE BELLE ROSE NEL GIARDINO DI QUEL GIOVANOTTO ED IL PROFUMO MERAVIGLIOSO DI QUELLE ROSE LI FECE CAPIRE TUTTO... E COMINCIO A SORRIDERE E POI A RIDERE D,ALLEGRIA E GIOIA. QUELLA ALLEGRIA E QUELLA GIOIA CHE FA GRANDE I CUORI DEGLI ESSERI UMANI.
Y COLORIN COLORADO ESTE CUENTO SE HA ACABADO. DEDICADO A LUCA IL GIOVANOTTO PIU BELLO DELLA TERRA.


la narratrice è spagnola, e si vede bene. il suo cuore è per la sua terra: qui ha trovato la frusta dell'egoismo e il bastone del "padrone". raccolte le ali... si vola a casa....

NATURE BOY

_________________
sì qualità, la qualità delle abitudini


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 16/12/2012 - 17:57 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 06/10/2008 - 21:45
Messaggi: 2063
Località: la scala che sale al centro
MyrrdinWilt ha scritto:
questa mattina ho chiesto a mio figlio, Mattia, 10 anni, se ha scritto la letterina a babbo natale...
a momenti mi picchia!
-Babbo Natale non esiste, e voi due mi avete preso in giro per anni!! mi facevate mettere la ciotola per il latte e i biscotti per le renne e gli gnomi, e poi li mangiavate voi!!
mi avete obbligato a scrivere letterine che nn avete mai spedito, fare l'albero, e poi?
poi la sera mi davate qualcosa nel cibo in modo che mi addormentassi, e voi due uscivate di notte per comprarmi i regali!!
e mi raccontavi che tu aspettavi babbo in piedi per aprirgli la finestra!-

"ma Mattia... ma cosa dici..."

-si!! lo so, lo ho letto sul giornale! ai bambini viene raccontata questa storia per farli stare fermi e zitti tutto l'anno! e voi fate i debiti per comprare i regali, e poi lavorate tutto l'anno per pagarli...-



...buon natale....

MW

http://www.youtube.com/watch?v=uURB-vo9rZ4
(quando i sottotitoli sono più che intenzioni d'amore ) :)

_________________
sì qualità, la qualità delle abitudini


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio: Re: Myrrdin Wilt
MessaggioInviato: 10/06/2013 - 21:46 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
ho deciso

la faccio finita.

non ne posso più, di questa vita piena di insoddisfazioni,

di lotte vane, di fatiche senza senso.

non ce la faccio più. sono stufo

di queste condizioni.

è da molto che ci penso, e qualcuno

già mi aveva sentito accennare alla cosa.

basta.

un bel taglio e via!

ringrazio tte le persone che si son prodigate per me

tutti coloro che han creduto in me

ringrazio e saluto coloro che, nei momenti bui

mi son stati vicino senza chiedersi perchè:

passando subito ai fatti!

vorrei dire a loro che è stato bello percorrere

tutta quella strada insieme, mano nella mano

o semplicemente, pensandosi...

vorrei per tutti vopi una vita serena,

una vita di sorrisi ed allegria.

Luca vi saluta!

tra poco una iniezione

(spero indolore...)

e Luca non ci sarà più....

.

.

.

.

.

.

.

.

....potrete chiamarmi Marta da domani....

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 431 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1 ... 25, 26, 27, 28, 29  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)