La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 09/08/2020 - 02:59

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2
Autore Messaggio
MessaggioInviato: 14/05/2013 - 05:13 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2009 - 00:41
Messaggi: 1015
Cita:
korovev: 06 Gen 2008
....ohibò, crisi energetica 1600 anni fa? voglio augurarmi una svista o della stanchezza, vista l'ora del post.
....se omosessualità e pedofilia c'erano fin dagli albori, come scrivi tu, vuol dire che c'erano anche quando roma ha iniziato la sua espansione e ha raggiunto il suo massimo splendore. giusto? non vedo, di conseguenza, come improvvisamente possano essersi trasformate in concause della caduta.
ma mi stai prendendo per il culo?
.... le lotte ecologiste non sono necessariamente di sinistra.
comunque, vorrei veramente sapere su che basi ti consideri tale...

lasciamo perdere le sviste va
tra l'altro, una curiosità che non c'entra nulla con il tred, ma tu chi voti di solito?


06 Gen 2008, 23:42

brevemente:
crisi energetiche ci sono sempre state, un tempo si usava la legna (anche il carbone -al sui uso si data l'età del ferro- ma difficile da estrarre) ed i boschi sparivano presto. La Repubblica veneziana, per costruire e rinnovare la sua flotta, distrusse tutti i boschi del retroterra, ma di esempi ce ne sono. L'isola di Pasqua (Rapa Nui) fu abbandonata dai polinesiani, nel giro di alcune generazioni, quando i suoi boschi di palme furono rasati a zero (10 milioni di piante), intorno al 1010, anche per la costruzione ed il trasporto dei giganteschi Moai di pietra. Seguì erosione e desertificazione (Wikipedia).

Omosessualità e pedofilia sono sempre esistite ed anche istituzionalizzate (il giovinetto pubere era affidato ad un adulto, spesso il datore di lavoro e maestro) anche se agli storici non piace dirlo.
Infatti l'ho saputo solo di recente, durante un documentario.
Purtroppo sui libri di storia (e di filosofia) scolastici queste informazioni non si trovano (molto grave, ora ho un'opinione diversa sulla romanità).
Se qualcuno, da dietro, ti pacca sulla spalla, dicendoti: "Sono il tuo maestro", ti conviene scappare, senza neanche voltarti.
Bisogna però vedere quale impatto avevano sulla famiglia.
In ogni caso non sono fattori di civiltà e di evoluzione positiva di una società. Diffuse sì, ma comunque un handicap sociale.
Probabilmente non succedeva nelle popolazioni definite "barbare". Sappiamo come la pensava Gengis Khan.
L'ecologismo è tendenzialmente conservatore, la sinistra se ne è impossessata perchè di moda e vincente.
Io voto solo ai referendum. Sono per la democrazia diretta di tipo svizzero.
Oggi, per le leggi più importanti, consultivamente, si potrebbe votare tutti da casa (Internet point, comuni, circoscrizioni, posti di lavoro, case di cura, ecc.), via Internet, con un opportuno sistema di riconoscimento per l'unico voto che si può dare.


Come vedi, Eico l'intolleranza è assai diffusa, specie nei forum di sinistra.
Sono articoli di sei anni fa, mi documentavo bene sin d'allora.
Altri interventi ho fatto in altri forum, non faccio che ripetermi.
Che ciascuno si tenga le proprie opinioni, chi vivrà vedrà.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 14/05/2013 - 06:26 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/08/2009 - 10:30
Messaggi: 2578
Eiko ha scritto:
Eugenio, quanto affermi è palesemente falso.
E' scientificamente dimostratissimo che in Natura l'omosessualità esiste naturalmente (non a causa di malformazioni o fattori esterni come tu dici per puntellare la tua tesi traballante e omofobica) e che anzi spesso la Natura la adopera, con evoluzioni rapide e quasi incredibili, incluse nascite con metodi diversi da quelli usuali, per casi particolari in cui alcune specie sono a rischio di estinzione, o di drastiche riduzioni di popolazione.

Scivoli poi, in modo privo di senso o di qualsiasi logico collegamento, sull'altro discorso tipico del "razzista" nostrano, le "razze" appunto, ignaro che non si può, scientificamente, parlare di razza bianca e razza nera. Siamo parte della stessa razza, con medesimo DNA fino al 99,9 periodico, riesci a capirlo?

Quanto ti ho scritto qui sopra, per entrambi gli argomenti, è facilmente verificabile anche su un'enciclopedia per ragazzi. Documentati, prima di scrivere abnormi e palesi inesattezze, qui non siamo al bar.

Infine una mia curiosità, perchè tutto questo odio, Eugenio? Cosa ti è stato fatto? Non riesci proprio a vivere e lasciare vivere?




Egregio Eugenio,
come volevasi dimostrare! :D
Nello scrivere e ri-scrivere paginate e paginate di fissazione non scientifica, in cui alla fine emergono soltanto le ovvie obiezioni a te di altri che, come me, reputano la scienza al di sopra delle proprie convinzioni (a differenza tua), non fai che dimostrare l'inadeguatezza dei tuoi assunti.
E più ne scrivi e malamente li puntelli, più essi appaiono inadeguati.
Per cui, non mi resta che rinnovarti l'invito mio di prima: documentati, informati, anche su qualche testo semplice, sono cose banali che sanno tutti, già dalle scuole medie.
Buona giornata. :D


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 15/05/2013 - 05:15 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/12/2008 - 07:01
Messaggi: 16350
Località: La Città Eterna
Secondo me, l'accanimento contro i gay nasconde una paura ben definita.

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 15/05/2013 - 20:00 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/01/2010 - 20:55
Messaggi: 610
chissà se anche l'omofobia è legata a un basso quoziente intellettivo.... :roll:

_________________
Necessario fortiter in re, suaviter in modo.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 30/05/2013 - 00:29 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 15/12/2009 - 00:41
Messaggi: 1015
Cita:
come volevasi dimostrare!
Nello scrivere e ri-scrivere paginate e paginate di fissazione non scientifica, in cui alla fine emergono soltanto le ovvie obiezioni a te di altri che, come me, reputano la scienza al di sopra delle proprie convinzioni (a differenza tua), non fai che dimostrare l'inadeguatezza dei tuoi assunti.
E più ne scrivi e malamente li puntelli, più essi appaiono inadeguati.
Per cui, non mi resta che rinnovarti l'invito mio di prima: documentati, informati, anche su qualche testo semplice, sono cose banali che sanno tutti, già dalle scuole medie.



Mi sembra che questo tuo commento contenga delle contraddizioni
Nelle mie riflessioni di cui sopra, faccio costantemente riferimento alla scienza, che ritengo al di sopra delle obiezioni di quel forumista.
Rileggi il tuo post, converrai come me; possibilmente correggilo.

Cita:
Secondo me, l'accanimento contro i gay nasconde una paura ben definita.

Continuate ad affermare che mi accanisco, niente affatto!
In questo argomento, come con altri, mi impegno sempre nella ricerca della verità, che può anche definirsi accanita (la ricerca), ma parlerei più di passione.

Cita:
chissà se anche l'omofobia è legata a un basso quoziente intellettivo....


Anche qui, si torna sull'omofobia.
Non sono omofobo, parola che non esiste sul vocabolario, che fra l'altro non ha senso perchè - senza sapere di latino e greco - significa paura del simile o dell'uguale, ancora deve essere descritta in psicologia questa paura, semmai più azzeccata sarebbe: "omosessuofobia", che non esiste, perchè non di paura si tratta ma di opposizione ad un costume che sta sgretolando la nostra società. Lo vedremo nei prossimi decenni, con un'ulteriore esplosione di omosessualità di massa, come risultante di adozioni di bambini, o addirittura concepimenti.

Già ho dimostrato, nell'altro topic, che mi è costato un'espulsione temporanea, per me del tutto ingiustificata, ma non sono io qui che porta il manganello alla cintola.
Sei un professore, Ottobre, e mi stupisce come tu non colga il razzismo insito nell'oggetto di quel topic.
Fra l'altro è evidente l'intento, attraverso una ricerca non scientifica, inaffidabile (e chi scrive test e questionari conosce bene quei tranelli: nella domanda si suggerisce la risposta).
In sostanza si parte dalle conclusioni: "Vogliamo dimostrare che chi è di destra è deficiente", quindi si costruisce una "ricerca" ad hoc, che potrebbe benissimo essere completamente inventata.
I partecipanti al test vengono poi opportunamente "preparati" da coloro che quei risultati vogliono ottenere.
Lo si capisce da come il tutto è stato costruito.
Del resto in rete si trovano tante bestialità... è la nostra logica, intuizione, sensibilità, fiuto, intelligenza, che devono guidarci, nel rigettare le bufale, come quella in oggetto.

Per la proprietà transitiva dell'uguaglianza, la tua affermazione, Ottobre, è parimenti razzista, non scientifica.
Siccome sono un ex comunista, questi trucchi li conosco: chi si oppone al comunismo è automaticamente un fascista o un nazista e, se si cerca di ripulire i testi di storia scritti dai vincitori (che, come noto, sono più feroci ed assassini dei vinti, altrimenti non avrebbero vinto) da tutte le menzogne stampate dai resistenti partigiani, bene che ti vada, sei un revisionista.
Analogamente, chi vuole discutere sull'invadenza degli omosessuali, sulla loro rivendicazione di "diritti", che di fatto sono privilegi, pretese assurde, pericolosissimi per la devastazione sociale che producono... allora uno diventa omofobo.
L'assurdo è che mentre l'omosessualità è un disturbo che andrebbe curato, recuperando in tal modo la persona che ne è affetta alla normalità ed alla salute psicosessuale, si ribaltano i termini del problema: il malato (affetto da una fobia) diventa chi è sano,quando cerca di riaffermare la normalità.
Ci sono casi nella storia in cui le masse rimangono rapite da ideologie assolutamente omicide?
Sì, una di queste è stata il comunismo, che ha causato più morti di qualsiasi altra ideologia, poi c'è il nazismo ed il fascismo, che comunque ha causato meno morti della resistenza (80 mila i fascisti e i nazisti ammazzati dai partigiani, cifre che l'ANPI ben si guarda dal rendere note).
E' evidente che le manifestazioni e le lotte degli omosessuali hanno finito per attrarre a se una maggioranza di popolazione.
Le conseguenze le vedremo in futuro, insieme all'esito degli altri fattori di declino della civiltà occidentale.
Ci sono casi eclatanti in cui a capire una situazione drammatica, come quella che stiamo attraversando, sono poche persone.
Le maggioranze fanno spesso errori tragici nella scelta dei capi che le dovranno guidare.


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 30/05/2013 - 02:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 16/08/2009 - 10:30
Messaggi: 2578
Caro Eugenio, non confondere la credenza (non quella che contiene i piatti) con la scienza (quella che pretende prove, non opinioni). :)


Top
 Profilo  
 
MessaggioInviato: 06/06/2013 - 06:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/12/2008 - 07:01
Messaggi: 16350
Località: La Città Eterna
Cita:
DESTRO-BESTIARIO OMOFOBO


"Gli omosessuali? La tolleranza ci può anche essere ma se vengono messi dove sono sempre stati... anche nelle foibe"
Giancarlo Valmori (assessore all'ambiente di Albizzate)
Settembre 2008

"Boom dell'omosessualità? Se le ragazze la dessero meno... Il recente boom dell'omosessualità e soprattutto della prostituzione maschile con travestiti e viado, a mio avviso, è dovuto all'eccessiva disponibilità delle ragazze di oggi, al fatto che la danno via troppo facilmente".
Filippo Berselli (Senatore Pdl)
Settembre 2008


"Parcheggi gratis per le famiglie, esclusi stranieri e coppie di fatto"
Roberto Anelli (sindaco di Alzano)
Dicembre 2009


"Se i miei figli fossero gay sarei preoccupata"
Daniela Santanchè
Marzo 2010


"Nella vita penso si debba provare tutto tranne due cose: i culattoni e la droga"
Renzo Bossi
Aprile 2010


"Essere gay? E' come non pagare le tasse"
Rocco Buttiglione
25 Ottobre 2010


"Meglio guardare le belle ragazze che essere gay"
Silvio Berlusconi
2 Novembre 2010


"Vendola non ci faccia la morale, lui è gay. Vendola non ci prenda per il culo lui vive orgogliosamente e legittimamente la sua condizione di omosessuale; convive con un uomo, scelta che rispetto, ma non può essere proprio lui a tenere lezioni di morale cristiana", queste le parole in risposta alle dichiarazioni di Vendola sull'ovvietà delle critiche da parte della Chiesa a Berlusconi per il caso Ruby"
Giorgio Stracquadanio
Gennaio 2011


"Non sono favorevole all'iscrizione dei gay ne La Destra"
Teodoro Buontempo
10 Febbraio 2011


"I figli degli omosessuali? Diventeranno come loro"
Domenico Scilipoti
21 Aprile 2011


"Non potrei concepire di negare a un bambino il diritto di avere un padre e una madre: cosa avrebbe, un popò e un papà?"
Ignazio La Russa
Maggio 2011


"L'omosessualità è un'aberrante patologia genetica"
Fabio Federico (sindaco di Sulmona)
17 Giugno 2011


"Gay contronatura: non partoriscono!"
Domenico Scilipoti
21 Luglio 2011


"Il sesso gay è violento e contro natura"
Giancarlo Lehner
Agosto 2011



E andrebbe aggiornato. :twisted:

_________________
Immagine


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 22 messaggi ]  Vai alla pagina Precedente  1, 2

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)