La Torre della Rosa d'Argento

ddd. devil & daimon 's dream
Oggi è 06/08/2020 - 08:33

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]



Crea il tuo forum GRATIS su GlobalFreeForum.com.



Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 190 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo
Autore Messaggio
 Oggetto del messaggio: Pensieri di un Iniziato
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 09:36 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
Voglio riportare in questo spazio i pensieri e le riflessioni di un grande
filosofo e pedagogo bulgaro che amo molto, un vero Iniziato...

Omraam Mikhaël Aïvanhov (1900-1986) filosofo e pedagogo è nato in Bulgaria. Nel 1937 si recò in Francia dove nel corso degli anni trasmise l'essenziale del suo Insegnamento.
Nel leggere le sue opere, la caratteristica che colpisce maggiormente è la molteplicità dei punti di vista dai quali presenta il tema dominante: l'uomo e il suo perfezionamento.
Radicato nel solco della più autentica ed elevata Tradizione, egli propone con un linguaggio chiaro e preciso nuovi metodi per affrontare i problemi dell'esistenza.
Qualunque sia il soggetto trattato, viene svolto in funzione dell'uso che l'uomo può farne per una migliore comprensione di sé e per una migliore condotta della sua vita.
Anche i riferimenti alla scienza dei simboli, all'astrologia, alla cabala, all'alchimia, non sono mai l'oggetto di speculazioni astratte ma servono ad illuminare i fenomeni della vita interiore.
L'insegnamento di O.M.Aïvanhov è orale ed è costituito da migliaia di conferenze tenute dal 1937 al 1985 stenografate o registrate su audio o videocassette.
In Francia sono stati pubblicati più di 77 volumi tradotti, in parte, in 32 lingue.

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Ultima modifica di stella del vespro il 03/05/2009 - 09:58, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 09:39 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"Nella Tavola di Smeraldo di Hermes Trismegisto è detto:
«Separerai il sottile dal denso con grande maestria».
Perché separarli? E cosa fare una volta che sono separati? Se
applichiamo questo precetto alla vita psichica, comprendiamo di
dover spezzare in noi i legami con tutto ciò che è grossolano,
scialbo, oscuro, per legarci a tutto ciò che è sottile,
luminoso. Un distacco implica sempre un avvicinamento. Se vi
allontanate dal bene, vi avvicinate al male; se vi allontanate
dalla luce, vi avvicinate alle tenebre; se spezzate il legame
con l'Intelligenza cosmica, come fanno certi pretesi filosofi o
scienziati, vi legate all'assurdità. Ecco un'interpretazione
delle parole di Hermes Trismegisto a cui coloro che studiano
l'alchimia non hanno forse pensato.
«Separerai il sottile dal denso…» Occorre capire che questo
processo non si ferma al solo gesto di separare. Separando una
cosa da un'altra, la si avvicina necessariamente ad una terza. E
lo stesso vale per gli esseri. "

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Ultima modifica di stella del vespro il 03/05/2009 - 12:43, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 09:45 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"Avete dovuto soffrire per qualcuno che amavate, e ora lo
detestate. Non crediate di liberarvi così di lui. Sia
detestandolo che amandolo siete sempre legati a lui, perché
l'odio è un legame potente quanto l'amore. Se volete liberarvi
di qualcuno che vi tormenta e non volete più rivederlo, non
detestatelo, siate indifferenti. Se lo detestate, vi attaccate a
lui con legami inestricabili, sarete con lui incessantemente,
avrete a che fare con lui per anni, per secoli, e continuerete a
soffrire.
È facile spezzare dei legami sul piano fisico, troncare ogni
relazione con qualcuno, non vederlo più, divorziare, ecc. Ma i
legami devono essere rotti anche sul piano astrale, e per far
questo bisogna riuscire a non nutrire più alcun sentimento
negativo. Ecco ciò che dovete comprendere se volete veramente
separarvi da qualcuno. Benché il fatto di odiarlo dopo averlo
amato presuppone una forma di rottura, l'odio è una forza che vi
lega alla persona che odiate, esattamente come l'amore.
Ovviamente il legame è diverso: l'amore vi porta determinate
cose, mentre l'odio ve ne porta altre, ma ve le porta in modo
altrettanto sicuro e potente quanto l'amore."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 09:52 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"Cercate di conservare in voi l'immagine della vetta come uno dei
migliori simboli dell'ideale divino che dovete sforzarvi di
raggiungere. Anche se per voi resta sempre inaccessibile,
l'essenziale è non perderlo mai di vista.
Concentrandovi sull'immagine della vetta, siete costretti a
proiettarvi sempre più avanti, a superare ogni volta gradi più
elevati, e pian piano sentite quanto questa abitudine mentale si
rifletta beneficamente nella vostra vita quotidiana. Ogni volta
che avrete un problema da risolvere, una decisione da prendere,
una difficoltà da affrontare, sentirete di padroneggiare meglio
la situazione perché riuscite a vederla più da lontano, più
dall'alto.
Così, quando dovrete agire, lo farete con sempre meno
rischi di errore."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 09:56 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 20/08/2008 - 08:54
Messaggi: 8622
Località: Provvisoriamente definitiva: la terra di Arlecchino e dei Tasso
Molto interessante: c'è materia di seria riflessione.

_________________
Il cielo è come i numeri, non finisce mai.
(EmmaE detta Emmina)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 10:06 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2008 - 16:21
Messaggi: 32882
Località: La Torre della Rosa d'Argento
Stella, la tua mente mi affascina. SALLO. :)

_________________
ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 03/05/2009 - 10:14 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
Ciò mi lusinga...

Immagine

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/05/2009 - 16:48 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"In ogni tempo, gli esseri umani hanno preso gli animali come
simboli delle caratteristiche e delle qualità che dominano in
loro. Li si trova in tutte le religioni e in numerosi riti
iniziatici. Alcuni di questi animali, come il serpente, il
pesce, l'ape, la colomba, il gatto, la mucca, l'asino, il bue,
il lupo… sono molto conosciuti; altri lo sono meno, come il
riccio.
In certe tradizioni, il riccio è uno dei simboli dell'Iniziato,
perché è invulnerabile anche al morso del serpente, e si nutre
delle lumache che distruggono i giardini: in altre parole, fa
sparire le larve malefiche del piano astrale. Infine, i suoi
aculei rappresentano le punte di cui l'Iniziato può servirsi per
disgregare quei fluidi condensati che sono i cattivi pensieri e i
cattivi sentimenti. Ecco perché esistono Iniziazioni in cui il
discepolo, uscito vincitore dalle prove che rappresentano il
veleno, viene chiamato riccio. "

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Ultima modifica di stella del vespro il 06/05/2009 - 16:53, modificato 1 volta in totale.

Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 06/05/2009 - 16:53 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"Quando fotografate un oggetto, questo non compare subito sulla
pellicola. Perché appaia, bisogna sviluppare la pellicola
immergendola in un liquido detto rivelatore. Allo stesso modo,
tutto ciò che si verifica nell'Universo, e anche sulle stelle più
lontane, si registra in noi come su una pellicola. Anche senza
che guardiamo o ascoltiamo, tutto ciò che è attorno a noi si
registra. Noi non abbiamo ancora i mezzi per sviluppare quella
pellicola, ma questo nulla cambia alla realtà delle cose.
L'Intelligenza cosmica ha stabilito che ogni atomo dell'Universo
sia in comunicazione con il Tutto, e ciò che è vero per un atomo
lo è ancor più per l'essere umano, il quale è costituito da
miliardi e miliardi di atomi.
Possiamo conoscere tutti gli avvenimenti che si verificano
nell'Universo, ma sta a noi lavorare per sviluppare la
pellicola, vale a dire la nostra coscienza, la nostra
sensibilità. È così che un giorno riusciremo a leggere la storia
cosmica."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/05/2009 - 15:59 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"Quante opinioni diverse e contraddittorie circolano nel mondo!
Eppure, tutti coloro che le esprimono sostengono di essere nel
vero. Come è possibile che non riescano ad intendersi su ciò che
chiamano la verità? È molto semplice: le loro opinioni
riflettono il grado di sviluppo del loro cuore e del loro
intelletto. Quando qualcuno dice: «Per me, la verità è questo o
quello…» si tratta della sua verità, e quella verità vi parla
del suo cuore e del suo intelletto che possono essere carenti,
deformati, o al contrario molto sviluppati.
Se la verità fosse indipendente dall'attività del cuore e
dell'intelletto, tutti dovrebbero intendersi e scoprire la
stessa verità. Invece non è così, anzi, avviene esattamente
l'opposto: qualunque sia l'argomento, nessuno si trova
d'accordo, tranne appunto coloro che possiedono il vero amore e
la vera saggezza: hanno scoperto le stesse verità, e perciò
parlano tutti lo stesso linguaggio universale."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 14/05/2009 - 16:10 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"La croce è una delle figure geometriche più semplici: una linea
orizzontale ed una verticale che si tagliano ad angolo retto.
Ma studiamo queste due direzioni.
La direzione orizzontale è quella dell'espansione, della dispersione,
come l'acqua che si spande su una superficie.
Viceversa, la direzione verticale è quella dell'unificazione,
come il fuoco che si slancia verso il cielo.
C'è nella forma del fuoco qualcosa che richiama quella della
montagna, con una base e una vetta.
La linea orizzontale è dunque quella della materia, e la linea
verticale quella dello spirito.
Queste due linee non sono separate, ma si incontrano, si
incrociano appunto, il che mostra chiaramente che queste due
direzioni non solo non sono incompatibili, ma hanno qualcosa da fare insieme.
Il simbolo della croce ci invita quindi a continuare a svolgere il nostro
lavoro nella materia, prendendo comunque la direzione verticale
per ritornare verso lo spirito, la sorgente, la vetta."

Omraam Mikhaël Aïvanhov

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/05/2009 - 18:17 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 19/08/2008 - 16:16
Messaggi: 872
Località: Terra di mezzo
"La vita è fondata sull'esistenza dei contrari, ovvero sul fatto che tutto
è polarizzato in attivo e passivo, emissivo e ricettivo,
maschile e femminile.
Tale opposizione crea il movimento.
Questa idea è espressa dal numero 2,che è il numero della polarizzazione.
Il 2 è l'1 divenuto positivo e negativo.
Nel gioco delle carte dei Tarocchi il numero 2 è rappresentato dalla
Papessa che tiene un libro aperto sulle ginocchia.
Colui che è in grado di decifrare tale arcano è capace di risolvere nella
vita il problema del male.
Egli comprende che il bene e il male, l'amore e l'odio, la luce e le tenebre,
benchè opposti nelle loro manifestazioni, sono i due aspetti della stessa
realtà.
Non serve quindi a niente voler lottare contro il male.
Bisogna soltanto imparare a usare le forze del male, le difficoltà e le
prove, per trasformarle in energie costruttive.
Per risolvere il problema del male, bisogna saperlo utilizzare ovvero
uscire dalla dualità per ritornare all'unità."
Omraam Mikhael Aivanhov


Immagine

_________________
Le radici profonde non gelano...Dalle ceneri rinascerà un fuoco e l'ombra sprigionerà una scintilla...(Il Signore degli anelli)


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 17/05/2009 - 23:18 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 30/05/2007 - 14:25
Messaggi: 13276
Località: ...fuori dal suo cuore...
mi piace la cosa del separare...
forse la cercavo stasera...

_________________
Non vivo per qualcosa che finisce già domani.
l'amore è solo sabbia tra le mani...
..vivo al peccato, a me morendo vivo.
ווייַפאַרער
Chiunque abbia amato porta una cicatrice...


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/05/2009 - 05:46 
Non connesso
Site Admin
Avatar utente

Iscritto il: 02/12/2008 - 16:21
Messaggi: 32882
Località: La Torre della Rosa d'Argento
Cita:
Non serve quindi a niente voler lottare contro il male.
Bisogna soltanto imparare a usare le forze del male, le difficoltà e le
prove, per trasformarle in energie costruttive.


L'equilibrio eterno tra l'Ordine e il Caos.
Una lettura pagana ma non insensata dell'universo.

_________________
ImmagineImmagine


Top
 Profilo  
 
 Oggetto del messaggio:
MessaggioInviato: 19/05/2009 - 05:58 
Non connesso
Avatar utente

Iscritto il: 07/11/2008 - 05:06
Messaggi: 9770
stella del vespro ha scritto:
"Quante opinioni diverse e contraddittorie circolano nel mondo!
Eppure, tutti coloro che le esprimono sostengono di essere nel
vero. Come è possibile che non riescano ad intendersi su ciò che
chiamano la verità? È molto semplice: le loro opinioni
riflettono il grado di sviluppo del loro cuore e del loro
intelletto. Quando qualcuno dice: «Per me, la verità è questo o
quello…» si tratta della sua verità, e quella verità vi parla
del suo cuore e del suo intelletto che possono essere carenti,
deformati, o al contrario molto sviluppati.
Se la verità fosse indipendente dall'attività del cuore e
dell'intelletto, tutti dovrebbero intendersi e scoprire la
stessa verità. Invece non è così, anzi, avviene esattamente
l'opposto: qualunque sia l'argomento, nessuno si trova
d'accordo, tranne appunto coloro che possiedono il vero amore e
la vera saggezza: hanno scoperto le stesse verità, e perciò
parlano tutti lo stesso linguaggio universale."

Omraam Mikhaël Aïvanhov



Il valore oggettivo, anzichè soggettivo, della verità.
Oggetto di studi filosofici da sempre. :)


Top
 Profilo  
 
Visualizza ultimi messaggi:  Ordina per  
Apri un nuovo argomento Rispondi all’argomento  [ 190 messaggi ]  Vai alla pagina 1, 2, 3, 4, 5 ... 13  Prossimo

Tutti gli orari sono UTC [ ora legale ]


Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 5 ospiti


Non puoi aprire nuovi argomenti
Non puoi rispondere negli argomenti
Non puoi modificare i tuoi messaggi
Non puoi cancellare i tuoi messaggi
Non puoi inviare allegati

Cerca per:
Vai a:  
cron
Powered by phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduzione Italiana phpBBItalia.net basata su phpBB.it 2010


Politica sulla Privacy (Cookie & GDPR)